Visto di residenza permanente in Australia: Skilled Nominated Visa (subclass 190)

//Visto di residenza permanente in Australia: Skilled Nominated Visa (subclass 190)

Visto di residenza permanente in Australia: Skilled Nominated Visa (subclass 190)

Vuoi ottenere la residenza permanente in Australia? Richiedi lo Skilled Nominated Visa – Subclass 190!


La residenza permanente in Australia

Studiare in Australia, si sa, è il desiderio di molti, specialmente di chi desidera fare carriera lavorativa e magari ottenere la residenza permanente nella cosiddetta “Down Under”.

Nello specifico la residenza permanente ti permette di lavorare in Australia, vivere e, volendo, studiare nel territorio senza il bisogno di rinnovare continuamente un visto di lavoro!

Inoltre, dopo aver vissuto in Australia per almeno 4 anni, di cui almeno uno con il visto di residenza permanente, puoi ottenere la cittadinanza australiana. 

Ciò ti dà l’accesso a numerosi privilegi, tra cui:

  • votare;
  • registrare i tuoi (eventuali) figli all’anagrafe australiana, anche se nati al di fuori del territorio;
  • lavorare in Australia nell’ambito dei servizi pubblici e tra le Forze Armate;
  • ottenere il passaporto australiano, dunque poter uscire e rientrare nel territorio in tutta libertà e quante volte desideri.

Attenzione però. Ecco alcuni dettagli fondamentali:

  • il visto di residenza permanente è valido dalla data di emissione se ti trovi in Australia, dal momento in cui entri in Australia con questo permesso se ti trovi all’estero. Essere a conoscenza di questa informazione è indispensabile ai fini dell’ottenimento della cittadinanza;
  • nel visto è presente una “componente di viaggio” che scade e deve essere rinnovata ogni 5 anni. Ciò non succede se ottieni la cittadinanza australiana.

Insomma, non vedi l’ora di studiare all’estero, precisamente in Australia, per entrare al processo di ottenere una eventuale residenza permanente?

Allora stai leggendo l’articolo giusto: da adesso in poi andremo ad analizzare tutti i dettagli riguardo lo Skilled Nominated Visa (subclass 190), uno dei visti permanenti più richiesti.

Vuoi valutare anche altri permessi permanenti? Leggi il seguente articolo: “Nuovi visti regionali in Australia per l’anno 2019“, in cui parliamo anche del nuovo visto per l’Australia permanente concesso a chi risiede e lavora in un’area regionale!

Che cos’è lo Skilled Nominated Visa (subclass 190)

Lo Skilled Nominated Visa (subclass 190) è un visto di residenza permanente a punti – si ottiene dunque al conseguimento di un punteggio predefinito – concesso dal Dipartimento degli affari interni in Australia.

Possono ottenerlo i lavoratori stranieri eletti, ovvero nominati, da uno Stato Australiano o da un’Agenzia Governativa del Territorio e consente di vivere, lavorare e studiare in Australia per un periodo di tempo illimitato.

Una volta ottenuto questo permesso potrai anche sponsorizzare i tuoi parenti che desiderano ottenere la residenza permanente in Australia o un visto di lavoro nominativo.

I tempi di emissione dello Skilled Nominated Visa (subclass 190) sono decisamente lunghi: è possibile che tu debba aspettare oltre un anno per poterlo ottenere.

Ma, a proposito, come si può conquistare questo visto di residenza permanente?

Requisiti per l’ottenimento del visto di residenza permanente (Skilled Nominated Visa – subclass 190)

Per ricevere una risposta positiva alla tua domanda di residenza permanente, dovrai soddisfare dei particolari requisiti.

Ecco di seguito quali:

  1. La tua professione deve essere compresa nella lista STSOL o in quella MLTSSL (trovi tutte le professioni qui). Contattaci pure per conoscere quali corsi ti potrebbero permettere di ottenere la qualifica adatta! Attenzione: Queste liste cambiano a seconda dal bisogno dell’Australia.
  2. Il Dipartimento degli affari interni deve invitarti a richiedere lo Skilled Nominated Visa – subclass 190. Nello specifico, tu dovrai inviare una manifestazione di interesse (EOI, Expression of Interest) al dipartimento per fargli sapere che intendi richiedere il visto 190. Dopo aver inviato la EOI potresti essere nominato da uno Stato o da un Governo territoriale: il Dipartimento degli affari interni ti inviterà a richiedere il visto solamente dopo tale nomina.
  3. Devi ricevere una nomina da parte di un’agenzia statale o territoriale australiana (dopo, come abbiamo scritto nel precedente punto, aver inviato l’EOI). Sappi che ogni territorio e Stato australiano richiede diversi requisiti per la nomina: ti consigliamo di contattare un’agente d’immigrazione per sapere quali. Noi ti possiamo indirizzare a un agente d’immigrazione MARA.
  4. Devi ricevere una rilevante e adeguata valutazione delle competenze. Affinché la tua domanda di visto sia valida, devi dichiarare di possedere una valutazione delle competenze (skills assessment) adeguata al momento dell’invito. Per dimostrarlo, devi inviare una copia di questa valutazione insieme alla richiesta del visto 190. Sappi che la devi aver ottenuto la valutazione delle competenze nei 3 anni precedenti alla data dell’invito da parte del Dipartimento degli affari interni. Se le tue abilità sono state valutate sulla base di una qualifica ottenuta in Australia, sappi che devi aver ottenuto tale titolo mediante un corso accreditato CRICOS. Contattaci pure per sapere quali sono i corsi CRICOS!  Noi ti possiamo aiutare con tutto quello che riguarda l’iscrizione a un determinato corso. Tutto gratuitamente dato che siamo il rappresentante ufficiale in Italia di oltre 500 istituzioni scolastiche australiane.
  5. Devi avere meno di 45 anni al momento dell’invito da parte del Dipartimento degli affari interni. Puoi compiere 45 anni anche prima dell’invio della domanda per il visto, ma non prima dell’invito.
  6. Devi ottenere almeno 65 punti (quando ricevi l’invito dal Dipartimento, tale invito ti indicherà quali punti segnare in base ai requisiti da te indicati nell’EOI). Al momento della compilazione della domanda per il visto dovrai fornire le prove del tuo punteggio. Vuoi sapere come calcolarlo? Clicca qui: https://immi.homeaffairs.gov.au/visas/getting-a-visa/visa-listing/skilled-nominated-190/points-table.
  7. È necessario che tu possieda adeguate competenze di inglese. Dovrai dimostrarle ottenendo ottimi punteggi in un test di certificazione linguistica. Noi di LAE rappresentiamo otre 500 istituzioni scolastiche in Australia che offrono corsi d’inglese. Possiamo trovare per te una scuola d’inglese di qualità al miglior prezzo! Ecco tutti i dettagli riguardo i punteggi richiesti sui test di inglese:
    • IELTS: almeno 6 punti per ogni modulo.
    • TOEFL iBT: almeno 12 in listening, 13 in reading, 21 in writing e 18 in speaking.
    • PTE Academic: almeno 50 punti per ognuno dei 4 moduli.
    • OET: valutazione minima B per ognuno dei 4 moduli.
    • ​Cambridge C1 Advanced test: almeno 169 punti per ognuno dei 4 moduli.
  8. Devi godere di buona salute (se richiesto, devono esserlo anche i componenti della tua famiglia che intendono vivere in Australia).
  9. Devi soddisfare dei requisiti caratteriali (li trovi qui).
  10. Se avevi un debito con il Governo australiano (ad esempio un finanziamento) è necessario che tu lo abbia saldato.
  11. Devi accettare e firmare la dichiarazione dei valori australiani.
  12. Non hai subito una cancellazione o un rifiuto di un precedente visto.

Ricorda: devi inviare la domanda per il visto entro 60 giorni dopo aver ricevuto l’invito da parte del Dipartimento degli Affari interni!

Vuoi studiare in Australia per poi eventualmente richiedere lo Skilled Nominated Visa – subclass 190?

Contattaci subito e ti forniremo:

  • consulenza ed assistenza per l’iscrizione al corso di tuo interesse
  • richiesta del visto studente
  • supporto con la ricerca dell’alloggio

Inoltre risponderemo alle tue domande chiarendo tutti i tuoi dubbi!

Non aspettare oltre: il nostro aiuto è completamente gratuito.

2019-07-09T16:11:28+02:004, Lug, 2019|Visti|

La nostra esperienza con LAE è stata più che ottima. La nostra figlia voleva studiare in Australia ma non sapeva in quale città ed era incerta tra Economia e Architettura .. Perciò la situazione non era semplice..! Per fortuna abbiamo trovato LAE, e Maria è stata ECCEZIONALE, non solo ci ha aiutato con tutte le application forms e ci ha organizzato le visite guidate delle università, ci ha date consigli su ogni città e sugli studi, ci ha aiutato con il Visto (cosa non facile affatto!) e ha anche avuto una pazienza infinita quando abbiamo dovuto cambiare programmi, aiutandoci anche la domenica.

Non possiamo che raccomandare LAE per la loro professionalità, entusiasmo, velocità nel rispondere agli email e organizzazione. Adesso nostra figlia studia Architettura alla Sydney University ed è motivata e felicissima e per questo dobbiamo veramente ringraziare Maria e LAE.

Voilà! Grazie ancora Maria!

sveva ragazza che ha studiato all'estero con LAESveva, Laurea in Architettura presso The University of Sydney
testimonianze dei clienti lae edu

Studiare all'estero? Ricevi ora la consulenza gratuita da un nostro Tutor.

Contattaci ora
Contattaci 393 8382150

Vuoi tutti gli aggiornamenti? Seguici sui Social!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi